foto © Pixabay
11 agosto 2017
  • di Susanna Camusso
  • I mesi che ci dividono dal congresso
    Dovremo rispondere in modo corale ai tanti impegni che ci attendono. Piano del lavoro e Carta dei diritti continueranno a essere le piattaforme su cui mantenere l’asse strategico della nostra iniziativa
10 agosto 2017
  • di Chiara Mancini
  • Non dimentichiamo la domanda 4.0
    Intervista a Leonello Tronti, docente di Analisi macroeconomica delle relazioni industriali. "Accanto all’innovazione e alla produttività, bisogna dare la possibilità alle persone che perdono il lavoro di trovarne uno nuovo"
04 agosto 2017
  • Vincerà il populismo? No, un'alternativa c'è
    A Montalto di Castro confronto fra il segretario della Cgil Susanna Camusso e la sociologa Nadia Urbinati. Il vuoto lasciato dalla politica – verso cui la sfiducia dei cittadini aumenta di giorno in giorno – può essere colmato dalla rappresentanza sociale
  • di Roberto Romano
  • Capitale e lavoro: sfida di struttura per il sindacato
    Solo le idee possono cambiare il nostro tempo. Senza scomodare i grandi del passato, servirebbe un riformismo rivoluzionario. Qualcosa di meno ambizioso riproporrebbe la quotidianità in salsa diversa, ma la Storia si incaricherebbe di presentare il conto
28 luglio 2017
  • di Valentina Fragassi e Monica Accogli
  • Migranti, abbiamo firmato un accordo importante
    Il protocollo sugli stagionali nell’area di Nardò, sottoscritto in prefettura, mette al primo posto i lavoratori. Per la prima volta si utilizzano fondi europei per assistenza e integrazione
27 luglio 2017
21 luglio 2017
  • di Pino Gesmundo
  • Gli immigrati e la percezione del cittadino comune
    L’immigrazione è un fenomeno enorme e complesso, capace di cambiare il volto di una società e va governato. Presenta notevoli implicazioni economiche, sociali, culturali, di ordine pubblico. E ha ricadute sia problematiche che di benefici
  • di Sandro Del Fattore e Umberto Trasatti
  • Appalti al massimo ribasso: la radice della corruzione
    Ricostruzione: le inchieste e gli arresti di questi giorni riportano al centro lo scandalo di leggi che non funzionano e che espongono a rischi le imprese oneste. Ma i lavoratori vanno tutelati
18 luglio 2017
  • di Fabrizio Dacrema
  • Alternanza scuola lavoro, un obbligo per il futuro
    Attaccato dai conservatori, ostacolato dall'arretratezza produttiva e dai governi, questo strumento merita di essere sostenuto perché è strategico per innovare il sistema: è una delle poche scelte di politica dell'istruzione che guarda al domani
17 luglio 2017
  • di Lisa Gattini
  • Perché le madri abbandonano il posto di lavoro
    Le dimissioni delle donne non sono una questione privata, ma sociale. Bisogna promuovere la cultura di genere, consolidare le reti dei servizi territoriali e istituire luoghi di ascolto preventivo per chi intende dimettersi
14 luglio 2017
  • di Roberto Romano
  • Spending Review: quei dinosauri del taglio della spesa
    Il bilancio pubblico, a tutela degli interessi dello Stato, è diventato a tutti gli effetti un bilancio “aziendale”, venendo meno al ruolo di governo dei processi economici. Tutti i limiti del dossier Gutgeld
  • di Lisa Bartoli, Inca Esperienze
  • Infortuni sul lavoro, la reticenza dell’Inail
    I numeri dell’ultimo Rapporto non dicono molte cose. Parlano di un generico ridimensionamento del fenomeno. Ma l’azione ispettiva dell’Inail si è fermata a 20mila visite su oltre tre milioni di posizioni. L’attenzione sugli infortuni si è “anestetizzata”
06 luglio 2017
  • di Franco Zavatti
  • L’antimafia in Emilia Romagna, bilancio di un anno
    La Relazione annuale della Dnaa dedica ampio spazio alla regione, dove “vari sodalizi hanno ormai realizzato una presenza stabile”. Ma l’attività investigativa è stata intensa. E la Cgil è in campo assieme alle reti civili, sociali ed economiche
  • di Alessio Gramolati
  • Computer e container: il modello non regge più alle nuove sfide
    Il sistema basato sul rapporto tra produzione e logistica ha fondato la sua forza sulla prima globalizzazione, inseguendo la competitività nella rincorsa ai Paesi a minor costo del lavoro. Oggi, con il cambio di paradigma del digitale, tutto è cambiato

195