Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (1/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (2/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (3/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (4/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (5/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (6/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (7/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (8/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (9/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (10/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (11/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (12/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (13/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (14/15)

Roberto Ghiselli e Michele Raitano in redazione (15/15)

  • Print Friendly and PDF
Adesione totale allo sciopero e oltre 200 lavoratori sotto al Mise per il tavolo istituzionale. Ma la multinazionale tira dritto e conferma i 340 esuberi. I sindacati: "Devono rispettare gli accordi". Nuovo incontro il 27 settembre