• Print Friendly and PDF
La legge di bilancio approvata dal Consiglio dei ministri, affermano i sindacati del settore, non risponde ai reali bisogni dell'istruzione pubblica del nostro Paese. “Gli stanziamenti sono insufficienti, nessuno può restare indietro”