• Print Friendly and PDF
I dati dei primi mesi del 2016 confermano l'andamento positivo del settore. Tuttavia, oltre un milione di addetti hanno i salari fermi al 2013 e le controparti pretendono per il rinnovo passi indietro su salari e diritti