• Print Friendly and PDF
Lo storico marchio di vini dell'Oltrepò pavese è fallito, oggi (31 agosto) si chiude il bando per eventuali nuovi acquirenti. Scade anche la cassa integrazione, per i 38 dipendenti si apre la mobilità. Saviotti (Flai): "Professionalità da non disperdere"