• Print Friendly and PDF
Camusso (Cgil), Smuraglia (Anpi) e Chiavacci (Arci) lanciano un appello in vista del voto referendario: "Non si tratta di una legge ordinaria, ma della Costituzione. È necessaria una presa di posizione consapevole e responsabile"