• Print Friendly and PDF
Il segretario confederale della Cgil Serena Sorrentino ai microfoni di RadioArticolo1: "Alcuni diritti devono essere universali, non possono variare a seconda della tipologia contrattuale dell'impresa o del settore di riferimento"