• Print Friendly and PDF
Susanna Camusso torna sulla rottura del tavolo con il governo: “Non è vero che diciamo sempre no, il sistema previdenziale deve dare certezze a tutti, ora solo storture e ingiustizie. Valuteremo eventuali iniziative di protesta successive al 2 dicembre ”