Commercio
La festa non si può vendere

Foto di © Flavia Fasano/Ag.Sintesi (1/1)

  • Print Friendly and PDF
Si profila un destino da poveri, con le regole attuali, per chi ha iniziato a lavorare dopo il 1996. Ma in campo c’è una nuova proposta: ne abbiamo parlato con l'ideatore, l’economista Michele Raitano, e con il segretario confederale Cgil Roberto Ghiselli