Cgil
I mesi che ci dividono dal congresso

foto di Marco Merlini (1/1)

  • Print Friendly and PDF
L'azienda conferma i 500 licenziamenti e nega la cassa integrazione: indetti sciopero e manifestazione a Torino. Il governo porta il caso all'attenzione dell'Unione europea, che assicura "intransigenza". Cgil: "Decisione irresponsabile e provocatoria"
X «