• Print Friendly and PDF
Presentato oggi (25 maggio) al Teatro Massimo il nuovo Statuto dei lavoratori. Per il segretario confederale Serena Sorrentino è "molto più innovativa del Jobs Act perché risponde all'esigenza di diritti universali validi per tutte le tipologie di lavoro"