• Print Friendly and PDF
Il segretario confederale Baseotto presenta la Festa del Lavoro: "I primi quattro mesi dell'anno sono stati terrificanti, più di 160 morti. Il 32% di disoccupazione giovanile è un macigno. L'impiego deve essere sicuro". Appuntamento a Prato, città simbolo
X «