• Print Friendly and PDF
Seconda giornata di sciopero oggi (30 giugno) a sostegno del rinnovo del ccnl, la protesta si concluderà il 5 luglio con lo stop dei dipendenti delle regioni centrali. Tanti i temi di attrito: salario, licenziamenti, demansionamento, agibilità sindacali