La replica
«Caro Staino, dimentichi la Carta dei diritti»

(1/1)

  • Print Friendly and PDF
A Milano l'assemblea della confederazione lombarda con la quale inizia la sfida delle consultazioni popolari. Lattuada: "L'iniziativa va oltre i confini della nostra rappresentanza tradizionale". Baseotto: "Per merito nostro si torna a parlare di lavoro"