• Print Friendly and PDF
Martini (Cgil) a RadioArticolo1: “Dobbiamo negoziare nuovi equilibri nella difesa degli interessi generali. Il contratto nazionale resta il perno della nostra azione, ma abbiamo il dovere di innovarci, puntando al secondo livello e alla partecipazione”
X «