Rubriche

Bruno Trentin
Il piano del lavoro Ogni giorno in diretta con il lavoro tablet 2087

Multimedia

Speciali



“Sciopero al contrario”, musei aperti a Pistoia

Pistoia

«Sciopero al contrario», musei aperti

L'idea lanciata dalla Cgil locale su Facebook è stata raccolta e appoggiata dai cittadini. Il 28 novembre musei aperti, dibattiti e visite guidate grazie all'impegno di lavoratori, precari e disoccupati della cultura. "Un'altra strada è possibile"

 

Sette accordi contro le molestie

Veneto

Sette accordi contro le molestie nei luoghi di lavoro

Li ha firmati il sindacato dei trasporti Filt Cgil con le aziende DHL, ATV, Athena, Zust Ambrosetti, Hargartner, Euroservice e Legacoop. Prevedono vigilanza e controllo, tutela delle lavoratrici, formazione del personale

 

Violenza sulle donne: una giornata non basta (foto da facebook)

25 novembre

Violenza sulle donne: una giornata non basta

Camusso: serve un cambiamento vero di comportamenti, ragionamenti, linguaggio. E ci vogliono risorse per i centri antiviolenza. Centrale anche il tema degli abusi nei luoghi di lavoro: frutto di un collocamento fuori da ogni forma di legalità

VIDEO: la Cgil Catania dice #stopviolence
Iniziative: Lombardia | Toscana | Piemonte

Costruzioni in piazza

Edili

Costruzioni in piazza il 27 novembre

Giornata di mobilitazione nazionale del settore delle costruzioni, promossa dai sindacati Fillea Filca Feneal, con manifestazioni e presidi regionali. "Le ricette contro la crisi del settore sono state fallimentari"

» Mappa delle manifestazioni
» Piattaforma | Sei anni di crisi
» Sviluppo sostenibile, il futuro è qui

Ultimo video

Violenza sulle donne, non un giorno di più


25 novembre 2014. Il video realizzato dalla Cgil per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

altri video

Cgil

«Il lavoro per ridare fiducia all'Italia»

Fracassi (Cgil): "L'approvazione della legge delega di riforma non ci fermerà. Lo sciopero generale sarà una tappa importante della nostra battaglia. I dati delle regionali parlano di una sfiducia crescente, che si cura soltanto col lavoro"

» Podcast

L'iniziativa

Costruiamo il futuro: prosegue il viaggio degli studenti

Al via la seconda settimana di viaggio nella generazione precaria per UdU e Rete degli studenti, il tour lungo la penisola partito da Terni mercoledì scorso. La mobilitazione nella direzione dei diritti, dell'istruzione e del lavoro

» FOCUS: DIREZIONE DIRITTI

Territori

Toscana, in affanno 2 imprese su 3

Parla il segretario della Cgil regionale, Alessio Gramolati: "Licenziamenti aumentati del 13 per cento, peggio della media italiana. Il governo non non si occupi solo delle inaugurazioni". "Grave la crisi nel Livornese", il 25 novembre lo sciopero

» Podcast

Analisi

Amianto, tremila morti ogni anno

Tra l'esposizione all'asbesto e i suoi esiti, in particolare il mesotelioma, possono trascorrere più di 40 anni. Il processo Eternit ne è testimonianza, la più importante, certamente non l'unica. La cifra delle vittime è destinata a crescere

» Intervista: "Non ci fermiamo"
» Romana Blasotti: "Non ho più lacrime"
» VIDEO La vicenda Eternit

L'assemblea

Ast: Landini, rimodulazione sciopero ci dà forza per trattare

Il segretario generale Fiom parla agli iscritti a Terni: "Intelligente la scelta della Rsu che ci consente di arrivare al tavolo decisivo di mercoledì con più forza, ma senza alcuna smobilitazione". Ribadita la necessità di mantenere la massima unità

» Mercoledì nuovo round
» FOCUS, Ast

Sindacati

Camusso: il lavoro è la soluzione, non il problema

Il leader Cgil replica a Renzi. "Parla delle imprese come l'ottava meraviglia e del lavoro come un mondo di privilegiati, è irrispettoso”. La patrimoniale? "In altri paesi c'è". Il 12, dopo lo sciopero, “saremo a Piazza Fontana per ricordare la strage”

» Sciopero generale il 12
» Colla, non siamo genuflessi

Parlamento

Commissione Lavoro: all'esame le imposte sui redditi

Dopo il Jobs Act, all'esame alla Camera il testo unico delle imposte sui redditi, in materia di riconoscimento della detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici

» Il Lavoro in Parlamento

Lavoro

Oltre 6 mld di ore di cig: il bilancio di 6 anni di crisi

I dati elaborati dalla Cgil sulla base delle rilevazioni Inps. In 10 mesi 940 milioni ore di cassa, 540 mila lavoratori in cassa integrazione. Persi 3,6 mld di euro, pari a una media di 6.700 euro in busta paga

 

Lavoro

Perché protestano i lavoratori dei call center

Appalti al massimo ribasso, esternalizzazioni, chiusure di attività, licenziamenti. Le aziende hanno mano libera nel creare crisi occupazionali e ridurre salari e diritti. La causa è anche un vuoto legislativo in Italia

» SCIOPERO E NOTTE BIANCA
» Le iniziative a Roma
» Slc: ultima chiamata a Renzi

L'iniziativa

Legalità: gli studenti in viaggio per i diritti

Dopo aver incontrato i lavoratori dell'Ast e gli studenti di Terni, Udu e Rete studenti medi vanno ad Ancona per parlare di legalità e diritto allo studio

» IL SITO: DIREZIONEDIRITTI.IT

L'analisi

La voglia di riscatto della Uil

Il congresso del sindacato si apre con la notizia della condivisione di uno sciopero generale. È il biglietto da visita del nuovo segretario Carmelo Barbagallo, uno scossone dopo 14 anni sotto la guida di Angeletti DI BRUNO UGOLINI

» Camusso: arrivederci al 12 | Podcast
» Angeletti, non si governa con i tweet

Analisi

La Corte europea dice stop al turismo del welfare. Un falso

Una sentenza male interpretata dai media. Autorizzando il rifiuto di prestazioni sociali a una cittadina romena residente in Germania, la Corte ha ribadito fatti già noti. La sentenza non cambia nulla C. CALDARINI

 

Esteri

Grecia, la metà dei cittadini è a rischio povertà

Un rapporto dell'Ilo raccomanda altre misure a sostegno dell'occupazione e delle imprese, più protezione sociale e stop a ulteriori tagli dei salari. I greci a rischio povertà sono raddoppiati in 5 anni, salendo dal 20% nel 2008 al 44% nel 2013

 









Commento di marco, il 25/11/2014 15:02

in risposta a Laura. Basterebbe chiudere certe sedi periferiche che non hanno ragione di esistere, risparmiando così in termini di affitti e costi correlati, trasferendo il personale in palazzi di proprietà di INPS e Inail semideserti.Con i soldi risparmiati si potrebbero pagare il gap delle differenze retributive degli ispettori.L'effetto invasione sarebbe un piccolo scotto da parte dell'azienda, a fronte dello stillicidio di ispezioni a scadenza mensile con chiusura di istruttoria interminabi

Commento di laura bentivoglio, il 24/11/2014 21:43

evitare duplicazioni e sovrapposizioni nelle ispezioni è certamente condivisibile ed apprezzabile, non è però l'agenzia unica che risolverà questi problemi....i tempi dei verbali si allungheranno perché ogni ispettore dovrà vedere l'azienda a 360°...a meno che ad ogni verifica partecipino tre diversi ispettori (INPS,INAIL,DPL) con conseguente effetto invasione...sul risparmio economico penso sia una barzelletta a meno che non si vogliano fare le nozze con i fichi secchi...

Commento di Francesco, il 24/11/2014 17:10

A distanza di 65 anni dai fatti, a 60 anni dalla morte di Alcide De Gasperi, presidente del consiglio dell' epoca, che subito dopo i tragici fatti si precipito in Calaria,il 22 novembre 1949, e da Camigliatello Silano lancio' il famigerato slogan: " Imparate una lingua e andate all'estero " E' importante questa iniziativs della CGIL, che subito la strage proclamò lo sciopero generale !

(ricerca avanzata)

Cerca su Rassegna.it con Google

Voltapagina - Rassegna stampa del lavoro