Rubriche

Diario terziario ERE. Emilia Romagna Europa

Multimedia

Speciali

Analisi

L’offensiva di Confindustria rende necessaria l’unità tra i sindacati

Se prevalesse l’orientamento di viale dell’Astronomia, a uscire dalla contesa in corso fortemente ridimensionata sarebbe la funzione fondamentale della leva contrattuale. Possono Cgil, Cisl e Uil assecondare tutto ciò? DI GUIDO IOCCA


Fondi europei, ultima chiamata per la Sicilia

Sud, agricoltura

Fondi europei, ultima chiamata per la Sicilia

Parla il segretario della Flai Cgil catanese, Alfio Mannino: l'uso corretto delle risorse strutturali è l'unica via che abbiamo per uscire dall'eterna subalternità rispetto al governo nazionale. Ma serve coraggio: basta con i clientelismi e il malaffare

» Svimez, Sud a picco
» Cgil, agire in fretta

(fotografia di Michele Cannone, da Flickr)

Puglia

Così muore una bracciante in Italia

Il cuore di Paola, 49 anni, non ha retto sotto un tendone a più di 40 gradi, dove le donne diradano gli acini per fare più belli i grappoli d'uva. 40 mila lavoratrici in queste condizioni, vittime di intermediazione e caporalato DI P.DELEONARDIS

» Morire sul lavoro per il caldo, B.Cannata

Ikea, qualcosa non luccica più nel modello svedese

Il caso

Ikea, qualcosa non luccica più nel modello svedese

Negli store di tutta Italia si susseguono gli scioperi. "I lavoratori vogliono un contratto che non renda le loro buste paga 'sottocosto' come le offerte estive del colosso svedese"

» TAG

Auto

Indotto Fca Melfi, accordo per i lavoratori somministrati

Riguarda oltre 500 lavoratori impiegati nel Consorzio Acm, ossia l'indotto Fiat, tramite le agenzie di somministrazione. A fronte di una ripresa, va assicurata a tutti i lavoratori la continuità occupazionale


Lavoro

Labour Mobility Package: una truffa europea?

A parole, la Commissione Ue punta a costruire un mercato interno più recettivo e equo nei confronti di lavoratori mobili e migranti. Le modifiche però, denuncia l'Osservatorio Inca, tendono a ridurre non le frodi e gli abusi, ma i diritti previdenziali

 

3 agosto

Pensioni, arrivano i rimborsi Inps

Al normale assegno mensile saranno aggiunti gli arretrati maturati dal 2012 per effetto della rivalutazione imposta dalla Corte Costituzionale. In media saranno 500 euro a testa per 4,5 milioni di persone. I dettagli: ecco chi ha diritto al rimborso

 

Uno studio Cgil

Fisco, le misure del governo non aiuteranno la crescita

Dalla creazione diretta di occupazione e da investimenti pubblici benefici su Pil quattro volte superiori rispetto al taglio generalizzato delle tasse. Barbi: "nessuna delle nuove misure fiscali favorirà l'occupazione"

 

Dati Istat

Contro l’austerità servono ricette nuove

In Eurozona crisi di "domanda", in Italia anche debolezze strutturali. Per questo la Cgil propone una politica di creazione diretta di occupazione, investimenti, una nuova strategia industriale, fiscale e sociale DI RICCARDO SANNA

» Occupati in calo, il Jobs Act è fallito

La proposta

Moneta fiscale, agire sulla domanda rispettando i vincoli Ue

Una manovra con i Certificati di credito fiscale permetterebbe di rilanciare in tempi brevi l'economia, interessando solo chi paga le tasse in Italia. Se la moneta unica andasse in crisi, i Ccf offrirebbero una via d'uscita DI S. SYLOS LABINI

 

Salute & Sicurezza

Seveso 3, passo avanti verso lo sviluppo sostenibile

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo sui pericoli negli stabilimenti a rischio di incidente rilevante. Molte le novità, tutte nel segno di una battaglia tecnica e culturale che ha visto il sindacato protagonista DI M.BALZARINI


Istruzione

Scuola, non c'è pace per i precari

"Il piano di stabilizzazione non risponde ai bisogni reali ed è causa di una nuova e massiccia migrazione di massa" spiega il segretario generale Flc Cgil Domenico Pantaleo: "In queste condizioni, l'inizio del nuovo anno sarà complicato"


Lavoro

Umbria, la mappa delle crisi

Una cartina geografica in versione digitale con tutte le vertenze e le situazioni di difficoltà occupazionale del sistema produttivo umbro, segnalate dalle categorie della Cgil. Sono oltre 190 le criticità aperte, un numero in costante aumento

 

Il caso

Agcom nuovamente condannata per attività antisindacale

È la seconda volta nel giro di un anno e mezzo. Fisac Cgil: l'autorità non ha informato preventivamente i sindacati sulla nuova organizzazione e ha cambiato alcuni accordi unilateralmente e senza il confronto con le parti sociali

 

L'anniversario

Strage Bologna: Spi Cgil, dolore insanabile

Cantone: ricordiamo "costantemente e con profonda partecipazione questo dolore insanabile che ha colpito degli innocenti, con 85 vittime e 200 feriti. Un atto grave che ha devastato una città democratica come Bologna e l’intero nostro paese"

» Il peggiore atto terroristico del dopoguerra, I.Romeo

Il caso

Saipem, piano «lacrime e sangue». Filctem: «Il governo intervenga»

Emilio Miceli, segretario della categoria Cgil: “8.800 lavoratori a rischio nel mondo sono molto di più di un aggiustamento in corsa dei conti. In gioco c'è uno dei segmenti tra i più qualificati del sistema produttivo italiano. Il governo agisca"

» 9.000 posti a rischio

Pubblico impiego

«Contratto subito o settembre di lotta»

Manifestazione nazionale a Roma davanti Palazzo Vidoni. Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa chiedono un incontro a Madia, ma la ministra non lo concede. Dettori: "Contratto subito, senza se e senza ma. Il governo sta facendo danni su molti fronti”

» Sindacati: non basta passerella Madia
» Camusso: il governo rispetti la Consulta
» Scioperi, Cgil mai contro i cittadini









Commento di mantraone, il 25/07/2015 20:43

Purtroppo la CGIL ha sempre sottovalutato la potenza di una unione monetaria sbagliata, usata con l'intento di produrre una crisi sistemica e quindi per ristrutturare profondamente il modello sociale Europeo. Ho appena cancellato la delega sindacale non sopporto più questa analisi parziali. Mi spiace per i delegati e funzionari che in CGIL fanno bene il loro ruolo, ma questo disastro Europeo è quello che più ha modificato le vite di tutti cittadini e lavoratori.

Commento di roberto Brandoli, il 25/07/2015 20:34

Leggo con piacere queste righe, spero le legga anche Fausto Durante...

Commento di simone, il 25/07/2015 09:06

In questo senso valutiamo l'impraticabilità in questa difficile fase di procedere alla ridefinizione di un modello contrattuale, che tra l'altro potrebbe avere nuovi effetti divisivi tra i settori. Il riferimento della nostra Organizzazione rimane la struttura contrattuale, di primo e secondo livello, definita nel Testo Unico ed in questo senso va generalizzata l'attività di tutte le strutture ai fini della certificazione degli iscritti e dei voti. (CD CGIL NAZ 18/02/'15)

(ricerca avanzata)

Cerca su Rassegna.it con Google

Voltapagina - Rassegna stampa del lavoro 04/08/2015